Il sindaco Chiodi ricorda il commissario della Polizia municipale Andrea Gastaldo

0
990

E’ morto ieri sera, giovedì 16 aprile, alle Molinette di Torino, il commissario della Polizia municipale di Tortona, Andrea Gastaldo, 50 anni, sempre in prima linea in ogni emergenza, anche in questa epidemia di coronavirus, della quale è rimasto vittima.

Il sindaco Federico Chiodi lo ricorda così: «Oggi è una giornata molto triste per tutti i dipendenti del Comune di Tortona, per l’Amministrazione comunale e per la città in generale. Andrea Gastaldo era prima di tutto una brava persona, oltre che un ottimo agente di Polizia Municipale. Molto preparato, era giustamente puntiglioso e prudente, ma con grandi doti umane. Aveva uno spiccato senso della giustizia, ma era anche sempre pronto alla battuta e un piacevole conversatore. E’ stato accanto a me in ogni emergenza, sia quando ero assessore, sia oggi come sindaco. Non si è mai risparmiato e anche in questa crisi è sempre stato in prima linea. Ci mancherà moltissimo. Il nostro cordoglio va prima di tutto ai genitori che non hanno potuto essergli accanto in questi ultimi giorni, e ai conoscenti, fra cui tutti gli agenti del Comando della Polizia Municipale di Tortona, che hanno perso un valido collaboratore e un amico vero».