In fuga per la droga in auto ma finiscono contro una macchina

Due ragazzi arrestati a Tortona per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e illecita detenzione di sostanza stupefacente.

0
2295

Due ragazzi non si fermano all’alt dei carabinieri in via Emilia a Tortona e vengono arrestati dopo aver tamponato una macchina al semaforo, aver tentato la fuga,e per detenzione di droga. È successo ieri pomeriggio.

Nella via principale della città, i militari avevano notato una VW Golf con targa austriaca con a bordo Ben Rommane Borhen, 19enne, e Mahmoud Mounes, 18enne, entrambi abitanti a Tortona. Nel tentativo di eseguire un controllo, i carabinieri hanno indicato ai ragazzi di fermarsi ma i due hanno invece pensato bene di scappare a tutta velocità lungo le vie della città, arrivati all’incrocio di via Marzano, non sono riusciti a evitare i mezzi in coda, così sono finiti addosso a una Ford Kuga ferma al semaforo.

Raggiunti dai carabinieri i due ragazzi hanno tentato la fuga aggredendo i militari a calci e pugni, ma sono stati comunque bloccati. I carabinieri  hanno trovato nell’abitacolo un etto di hashish, un bilancino elettronico e un coltellino multiuso. Per entrambi è scattato l’arresto perchè ritenuti responsabili, in concorso, di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e illecita detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. Il giudice ha disposto i domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.