“Io Donna” la prevenzione del Rotary nell’ottobre “rosa”

Visite senologiche gratuite nei quattro fine settimana di ottobre alle donne di tutte le età e mammografie per le quarantenni  

0
324

Come in molti Paesi europei anche in Italia il mese di ottobre è dedicato alla prevenzione dei tumori femminili, in particolare del tumore al seno;  una  malattia aggressiva, sul corpo e sulla mente. A fronte di un lieve aumento di incidenza continua a diminuire la mortalità e, questo significa che la malattia ha un tallone d’Achille e che la prevenzione ha un bersaglio da colpire in modo efficace.

Dall’anno scorso le donne che compiono 40 anni e che risiedono nel Distretto sanitario di Novi Ligure e di Arquata Scrivia, hanno la possibilità di effettuare la mammografia gratuita. All’invito hanno risposto il 60% delle quarantenni e, 3,4% ha scoperto di avere un problema serio al seno.

Per sottolineare l’importanza della prevenzione e dell’utilità di praticarla sempre, quest’anno il Club Rotary Gavi Libarna, per la prima volta, offre visite senologiche gratuite alle donne che abitano nel proprio territorio d’azione, indipendentemente dall’età anagrafica.

Il sabato è il giorno scelto, tranne a Gavi che sarà di domenica, ecco il calendario dei 4 appuntamenti:

Sabato 3 ottobre a Vignole Borbera, al mattino, al Centro Polifunzionale in via Mazzini nell’ambulatorio del dottor Salandrini. Le prenotazioni delle visite si potranno fare in farmacia a Vignole.

Domenica 11 ottobre a Gavi, al mattino, in piazza Dante Alighieri, in collaborazione con la Cri, presso la quale si possono prenotare le visite.

Sabato 17 ottobre a Serravalle Scrivia, probabilmente sia la mattino che al pomeriggio in piazza Coppi, presso lo studio della dottoressa Balestrero.

Sabato 24 ottobre ad Arquata Scrivia, sempre al mattino, alla Casa della Salute, dove si potranno prenotare le visite.

“L’iniziativa  – spiegano da Rotary – è sostenuta dai medici di medicina generale, che ci offrono un prezioso supporto logistico e informativo ed anche la Cri è con noi con grande disponibilità, così come le Farmacie. Per comunicare l’iniziativa verranno preparate locandine per ogni paese interessato dal progetto, con tutte le informazioni utili. Le visite, gratuite, sono effettuate dalla dottoressa Maria Grazia Pacquola, Past President del Rotary Club Gavi Libarna e Presidente del Sottocommissione Oncologia del Distretto Rotary 2032. Durante la visita verrà delineato anche un profilo di rischio personalizzato sulla base della storia personale e familiare di ogni donna, da portare al proprio medico di famiglia. Tutto avverrà rispettando le normative antiCovid-19, che ormai ben conosciamo: mascherine, distanziamento, misurazione della temperatura, autocertificazione, sanificazione.”