La cugina di Papa Francesco, Suor Ana Rosa in visita al paese di Teo

Tutte le immagini della giornata trascorsa in Val Borbera

0
1295

Piccolino ma carino”, Suor Ana Rosa Sivori guarda sorridente Teo, il paesino che diede i natali a nonna Maria Gogna, conosciuta “urbi et orbi”, per essere la nonna materna di Papa Francesco.

Suor Ana Rosa ha un fantastico curriculum già di suo, ma da quando si è scoperto che è cugina del Papa, anche per lei è arrivata la celebrità.

Ieri mattina, sabato 26 maggio, Suor Ana Rosa ha visitato la chiesetta, qui ha sorriso quando ha letto la benedizione pontificia inviata da Papa Francesco agli abitanti di Teo. Ha osservato con interesse la mostra espositiva che racconta l’emigrazione verso le Americhe, del primo 900, sostanzialmente la storia di tante famiglie, proprio come la sua. E infine, non poteva mancare una sosta alla casa che fu di Nonna Maria.

Suora salesiana missionaria per 52 anni in Thailandia, Ana Rosa Sivori ha trascorso in Argentina l’infanzia e l’adolescenza, condividendola con Jorge Mario Bergoglio; “ E’ sempre stato una persona libera, – ha raccontato – esattamente come adesso e, proprio come adesso, ha sempre espresso il suo pensiero, quello che deve dire lo dice. Ama la famiglia e ama tutta la gente, ma soprattutto le persone più fragili. Gli piace stare in compagnia. Jorge è sempre stato molto essenziale, ha sempre vissuto con grande sobrietà. Predica, come vive, con semplicità”.

Domani, lunedì 28 maggio, i due cugini si incontreranno in Vaticano.

Ecco di seguito le immagini della giornata scattate dal fotografo Massimo Sorlino.