La domenica della Lachera, un Carnevale unico per migliaia di appassionati

0
365
Rocca Grimalda foto de La Lachera

ROCCA GRIMALDA. Il corteo inizia  alle 15 davanti al castello e terminerà in piazza Belvedere, nel borgo la festa andrà avanti fino all’imbrunire. Oggi domenica 24 febbraio La Lachera di Rocca Grimalda, il Carnevale storico dell’Ovadese ospiterà i Lancovski Korant, l’antico Carnevale della Slovenia, maschere demoniache, vestite di folti velli di pecora, provenienti da Lancova Vas. Altra novità sarà la rievocazione della Lachera dei bambini, ricordando la prima edizione del 1931. Il borgo sarà animato da Pazzanimazione, Bandarotta fraudolenta, e i gruppi di musica popolare, Pietrantica di Rocca e Cantò Antra Curte di Capriata d’Orba, ci sarà il mercatino artigianale di Artimani , che insegna a creare le maschere come una volta.

  Organizza l’associazione La Lachera in collaborazione con il Comune, le associazioni e le realtà locali, tutti all’opera per accogliere migliaia di appassionati, anche stranieri con farinata, frittelle, salamini, vino e tipicità locali. Il Carnevale è iniziato ieri con la questua nelle cascine, che terminerà oggi al pranzo in un agriturismo con il gruppo ospite. Dopo la domenica di festa, il carnevale terminerà con la cena sociale del martedì grasso, facendo i preparativi per ricambiare la visita in Slovenia e La Lachera del 2020.

Tutto il paese è coinvolto nella maestosa prova di aggregazione e ospitalità, che tocca i B&B, agriturismi ed esercenti di Rocca e dell’Ovadese. Già prenotati pullman di turisti anche da Brescia e Torino, gli stranieri si prenotano da un anno all’altro”.