La “Giornata delle idee” per essere più propositivi

0
231
Rocchino Muliere

“Riflettere ovvero pensare”-. Il sindaco di Novi Rocchino Muliere, ha organizzato la “Giornata delle idee” per sabato 20 ottobre, nella sala conferenze della biblioteca comunale.

Una giornata dedicata alle proposte che potranno presentare tutti i cittadini, su un progetto di base di interazione propositiva che, comunque, proseguirà anche dopo l’evento attraverso una pagina dedicata a questo tema che sarà presto pronta come profilo Facebook.

La “Giornata delle idee” è stata articolata come un momento complesso che si svilupperà dalle 9,15 alle 17,30 con la presenza di numerosi ospiti. Qualcuno ha voluto intravedere una connotazione elettoralistica, avendo lo stesso Muliere, praticamente ufficializzato la sua candidatura a sindaco per le amministrative di primavera 2019, proprio nel corso della presentazione di questa giornata. “Ma non c’è correlazione tra questo evento e la mia candidatura che peraltro dovrà essere prima ufficializzata dagli organi dirigenti del partito e dagli alleati – ha precisato il sindaco attuale -. La Giornata delle idee dovrà essere un momento d’incontro con la cittadinanza e pertanto ciascuno potrà portare suggerimenti, in termini di miglioramento delle nostre strutture o del sistema sociale. Sto mettendo a punto una squadra che curerà anche la pagina Facebook che trasmetterà in diretta la giornata. Pagina che resterà aperta anche successivamente, sempre per raccogliere idee con intenti propositivi”-.

La Giornata delle idee sarà articolata in 3 sessioni più una tavola rotonda. Saranno affrontati temi come l’economia, l’integrazione sociale, l’accoglienza e l’immigrazione, la cultura e i servizi locali. Parteciperanno l’ex vice ministro Enrico Morando, il presidente dell’Enea Federico Testa, il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il parlamentare Leu Federico Fornaro e il presidente della Regione, Sergio Chiamparino.