La pista ciclabile Tortona-Viguzzolo passerà sui colli di Coppi

Il Comitato Smart Land ha consegnato il progetto preliminare al Comune di Tortona che lo presenterà alla Regione per accedere ai finanziamenti

0
3201

E’ pronto il progetto per la pista pedo-ciclabile che collegherà Tortona a Viguzzolo passando sui colli di Coppi e del Timorasso e creando un percorso cicloturistico.

Giovedì il Comitato Smart Land, che ha promosso la realizzazione dell’opera, ha consegnato al settore Lavori pubblici del Comune di Tortona il progetto preliminare che sarà completato dagli uffici tecnici e presentato in Regione per accedere ai bandi di finanziamento.

All’incontro con l’assessore Davide Fara e il dirigente del settore Lavori pubblici, Francesco Gilardone, erano presenti il consigliere comunale di Tortona Fabio Morreale, i rappresentanti del Comitato Smart Land Enrico Pertusi, Claudio Cheirasco che ha realizzato il progetto, Carmen Ciccone e il consigliere comunale di Viguzzolo Mario Galvani.

«E’ stato presentato un progetto che interessa più Comuni, oltre a Tortona – dice l’assessore Fara -. Il Comitato Smart Land lo ha consegnato agli uffici tecnici comunali che lo completeranno nella parte cartografica e poi sarà presentato in Regione sperando che venga finanziato. Il settore Lavori pubblici ha dato indicazioni sui costi degli interventi sulla viabilità cittadina. Sarà fatta inoltre una valutazione dei lavori necessari per la messa in sicurezza del tratto Tortona-Viguzzolo, dalla provinciale all’ingresso su Viguzzolo, per definire l’importo dell’opera. Se si riuscirà sarà finanziato con i finanziamenti regionali, altrimenti l’idea è di dividere la spesa con il Comune di Viguzzolo. Il Comitato si è anche detto disponibile a recuperare fondi privati. Ci ritroveremo tra un mese per esaminare la stesura definitiva del progetto che subito dopo sarà presentato in Regione».

Tortona ha previsto nel bilancio 150 mila euro per il 2017 e altri 150 mila per il 2019 proprio in prospettiva di ottenere un contributo dalla Regione.

L’idea alla base del progetto è la realizzazione di una pista pedo-ciclabile che consenta di spostarsi tra Tortona e Viguzzolo in maniera sicura, anche senza utilizzare auto private e autobus. Oltre a collegare Tortona con Viguzzolo però il progetto si amplia all’area collinare, e si inserisce in un sistema ciclo-pedonale già esistente. La pista ciclabile è lunga 29 chilometri e si snoda attraverso: Alluvioni Cambiò (dove si interseca con la Vento), Sale, Castelnuovo, Tortona (dove si interseca con la futura LungoGrue fino a Garbagna), Viguzzolo, Castellar Guidobono (passando davanti alla Rol e al mercato stabile), Volpeglino, Monleale, Volpedo.

In questo modo, oltre ad aumentare gli spazi da percorrere in bici, l’intervento consentirebbe di ridurre l’inquinamento, di garantire maggiore sicurezza stradale e promuovere il territorio.