La prevenzione con i baffi. Il Rotary club Gavi-Libarna raddoppia

0
333

Novembre è il mese della prevenzione oncologica riservata ai maschi. Come già annunciato in un precedente articolo, (http://www.giornale7.it/dopo-io-donna-ecco-movember-il-nuovo-progetto-del-rotary/ ), il Rotary Club Gavi Libarna,  insieme alla Commissione Salute Distrettuale, ha aderito al progetto “Movember”, acronimo che mette insieme il nome del mese e la parola francese “moustache”, baffi: gli uomini sono invitati a farsi crescere i baffi (o la barba) per richiamare l’attenzione sulla prevenzione in azzurro.

In particolare si vuole ricordare che i tumori della prostata e del testicolo sono cattivi  compagni di viaggio, da identificare rapidamente e curare nel modo più tempestivo e adeguato. Questo è possibile, la scienza medica lo consente e permette di invertire la storia nefasta di malattia. Cosa fare? La Società Italiana di Urologia raccomanda fortemente di fare la prima visita urologica a quarant’anni. Pare che l’80% degli uomini non abbia mai fatto una visita urologica. Ora il Rotary  e la Commissione Salute vogliono aggiungere qualcosa in più a questo appello agli uomini, affinché  inizino  a fare prevenzione in modo corretto e piegano:  “Chi ha fra i propri  familiari qualcuno con  tumore della prostata, oppure se ha sintomi urologici recenti e abita nei Comuni del Distretto sanitario di Arquata Scrivia (Serravalle Scrivia, Gavi, Arquata Scrivia., Vignole e Borghetto Borbera, Cabella Ligure) , può recarsi a Novi Ligure, in Via Felice Cavallotti 136, al Laboratorio Analisi S.Maria.

In questo laboratorio i sanitari eseguiranno gratuitamente il prelievo per determinare il valore del PSA, da portare al proprio medico di famiglia per avere la diagnosi. Una grande opportunità, di questi tempi, per riprendere in mano la situazione della propria salute! I prelievi saranno effettuati  fino alla fine di dicembre  di quest’anno.