La scomparsa di Paolo Filippi, ex presidente della Provincia di Alessandria

E'morto d'infarto questa mattina domenica 4 aprile.

0
203

E’ morto improvvisamente nelle prime ore di questa mattina domenica 4 aprile a causa di un infarto, l’ex presidente della Provincia Paolo Filippi.

Laureato in Giurisprudenza, ha iniziato la sua carriera politica nella Democrazia Cristiana. Tra i primi incarichi, dal 1986 al 1995 è stato consigliere comunale poi assessore a Casale Monferrato e in seguito assessore provinciale.  Nel 1997 aderisce alla Margherita per poi confluire nel Partito Democratico dove ha ricoperto la carica di segretario provinciale. Nel 2019 lascia il PD per entrare in Italia Viva. Nel 2004 è eletto presidente della Provincia di Alessandria con una coalizione di centro sinistra.

Molti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia da tutto il mondo politico. Tra questi il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro scrive in una nota: “Provo un profondo dolore per la scomparsa di Paolo Filippi, un amico e un amministratore capace, intelligente e appassionato.
Ho condiviso con lui dieci anni di impegno in Provincia, dove lui era Presidente, un Presidente sempre presente e attento alle istanze del territorio, che amava.
La politica è stata per lui una passione profonda che lo ha accompagnato sempre, anche finita l’esperienza in Provincia.
Ciao Paolo, ci mancherai, che la terra ti sia lieve”.