La serata jazz ha dato il là alla nuova stagione all’Enoteca

0
38

OVADA. La seconda edizione del Rebora Festival ieri sera è approdata  all’ Enoteca regionale con la serata jazz di Antonio Marangolo al sax, Ares Tavolazzi contrabbasso, Ellade Bandini batteria. Così inizia la nuova stagione all’Enoteca, mentre  la rassegna musicale terminerà il 18 dicembre al Teatro Splendor il concerto del Joy Singers Choir chiuderà la rassegna, voluta da Scuola Rebora e Comune per valorizzare la tradizione musicale ovadese.

Quest’anno ha preso il via il primo corso collettivo di canto per adulti. La Civica Scuola di Musica ‘Antonio Rebora’ di Ovada ha aperto la nuova sezione, pensata in un orario serale, per dare modo anche alle persone mature di poter esprimere la propria passione per la musica condividendola in un contesto pertinente e rilassato. Il corso si svolge sotto la guida del maestro Roberto Tiranti.

L’anno scorso è nato il corso di jazz. La storica scuola diversifica le opportunità per studenti ed appassionati. Dopo la novità del corso di musica jazz, pop e rock per chitarra elettrica, basso elettrico, batteria, canto moderno, improvvisazione jazz, la struttura continua a potenziare anche le sezioni di musica classica per flauto, clarinetto, sax, tromba, trombone, euphonium, chitarra, pianoforte, violino, violoncello.