Vola la Pallacanestro Serravalle ’96 che spazza via il Golden River 106-42 in un partita su cui non c’è granché da commentare. La superiorità dei serravallesi è stata palese da subito, con un primo quarto che termina con un eloquente 31-7. Al cambio campo il punteggio sarebbe potuto essere quello finale su tanti altri campi: 58-17. Malauguratamente per gli ospiti c’erano ancora due periodi da disputare e Serravalle li ha giocati con serietà, senza complessi di superiorità contro un avversario che vorrebbe solo fare la doccia e tornare in fretta a casa.

Casonato e Dispensieri sono puntuali nello spezzare i tentativi break da parte degli avversari, e i due Chiappino segnano con regolarità. Bene anche il giovanissimo Lazreg che trova continuità e personalità, mentre Martinelli e Marcucci lottano bene sotto le plance e mandano in subbuglio la zona avversaria. L’ultima parte di gara scorre veloce, senza particolari segnali di nervosismo da parte del Golden, rassegnato all’epilogo inevitabile di una gara che era già scritta, ma comunque da giocare.

La classifica vede saldamente in testa i biancorossi che con la vittoria odierna, salgono a 16 punti e proseguono il ruolino impeccabile. Giovedì si torna in campo contro i Moonskins di Vercelli, secondi in classifica, ma fermi a 10 punti, per la sconfitta subito dal River Borgaro, per 68-64. Insieme ai vercellesi in lotta playoff, troviamo Castelnuovo e il Basket Nizza, seguiti dal River Borgaro a 8, La Bollente a 6 e il duo Virtus Casale – Golden River fermo a 2.