La strada provinciale versa in pessime condizioni? Ci pensano i volontari.

    Un gruppo di persone di Olbicella e San Luca, ha provveduto alla manutenzione della strada provinciale 207, che da anni versava in condizioni pietose.

    0
    1231

    Se non ci fossero i volontari che fine farebbe questo Paese?

    Nei giorni scorsi, un  gruppo di persone di Olbicella e San Luca, ha provveduto alla manutenzione della strada provinciale 207, che da anni versava in condizioni pietose. Ora, grazie a questi operosi cittadini è tornata percorribile anche ai mezzi normali e non solo ai fuoristrada. Sono stati stesi oltre 30 metri cubi di asfalto, pulite le cunette e i fossi, eseguita la manutenzione lungo tutta la provinciale, da Madonna delle Rocche fino al confine con il Comune di Tiglieto.

    La spinta per questa straordinaria opera è stata probabilmente la festa patronale di San Lorenzo che si svolgerà a Olbicella dal 10 al 12 agosto,

    L’Amministrazione di Molare – dicono in un comunicato dal Municipio – non può che ringraziare i concittadini di Olbicella e San Luca che hanno dedicato tempo e denaro a questa iniziativa riuscitissima di collaborazione tra privati, Comune e Provincia (il materiale è stato infatti fornito in massima parte da Alessandria oltre che dal Comune di Molare e dai privati stessi), questa iniziativa sintomo di una comunità viva ed unita dimostra però anche quanto siano in difficoltà i nostri enti pubblici soprattutto Provinciali, se il Governo non correggerà la linea i casi in cui saranno direttamente i cittadini a dover intervenire sulla pubblica viabilità si moltiplicheranno, d’altronde non si capisce per quale motivo debbano esistere contribuenti di serie A e contribuenti di serie B, cittadini che si trovano le strade asfaltate e altri che devono invece intervenire direttamente”.

    Un’azione, quella dei volontari di Olbicella e San Luca, che dovrebbe essere di esempio a tutti gli amministratori e governanti.