L’addio di Tortona a Franco Mandirola

Lunedì 11 marzo, alle 14 , in Duomo, i funerali del titolare delle Delizie Tortonesi

0
662

Si celebrano oggi, lunedì 11 marzo, alle 14, in Duomo, i funerali di Franco Mandirola, 59 anni, titolare della pasticceria Delizie Tortonesi.

A Tortona il cordoglio è grande e tantissime persone hanno preso parte al rosario, recitato domenica sera nella Cattedrale cittadina.

Franco Mandirola aveva fondato le Delizie Tortonesi nel 1990 con Luciano Ferrari e altri due soci. All’inizio il laboratorio era in via Giosuè Sammartin, nella zona Nord di Tortona, e il bar pasticceria in corso Don Orione. Un paio di anni dopo Le Delizie Tortonesi avevano rilevato un altro bar e punto vendita a Voghera per poi trasferire, dieci anni fa, laboratorio e bar nell’attuale sede sulla ex strada statale per Voghera. Andato in pensione Luciano, ha preso il suo posto nella società la sorella Angela Ferrari.

Era un maestro nella sua professione, ma era soprattutto una brava persona e un padre di grande valore che ha lottato fino all’ultimo contro il cancro.

«Nessuno di noi si aspettava che se ne sarebbe andato così presto – dice Angela Ferrari -. Era un grande lavoratore, un amico che sarà sempre nei nostri cuori».

Franco Mandirola era anche appassionato di calcio e pallacanestro: tifava la Juve e il Derthona basket, le sue squadre del cuore, di cui seguiva le partite insieme al figlio dodicenne Francesco.

In attesa delle esequie, la salma riposa nella «Casa funeraria Tortona», sulla ex statale per Genova 68.