L’agenda del fine settimana a Novi Ligure. Mostre, letture e concerti.

0
310
Presepi dal mondo

 

Presepi dal Mondo al San Giorgio

Sarà inaugurata venerdì 23 novembre alle 11, al collegio San Giorgio di Novi Ligure la nona edizione della mostra dedicata ai presepi nel mondo. L’allestimento comprende oltre cento presepi, che come vuole il titolo della mostra, sono stati realizzati in diverse parti del mondo. In esposizione, anche i manufatti creati dai bimbi delle scuole elementari, questi ultimi saranno valutati e quelli giudicati più belli, (ma in realtà lo sono tutti), saranno premiati da una giuria.

L’entrata alla mostra è a offerta libera e, il ricavato sarà devoluto alle attività del gruppo di volontariato vincenziano “Ignis Ardens” di Novi, che insieme al Comune ha organizzato l’evento.

La mostra sarà visibile fino al 9 dicembre, dal mercoledì alla domenica, dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16.30 alle 18.30.

In Biblioteca

La sala dei ragazzi della Biblioteca civica di Novi Ligure, ospita venerdì, alle 16,30 l’evento “Andiamo Diritti alle storie! … ed alle fiabe del mondo”, un pomeriggio di lettura ad alta voce di storie e fiabe multiculturali in diverse lingue e perché no,  anche  in dialetto novese, grazie alla partecipazione di Gianluigi Bailo, famoso notaio di Novi , che leggerà alcuni brani tratti dal suo  libro per ragazzi “Dialètu, dialètu, dialètu. E… sa faismü düu parole“, una raccolta di personaggi, storielle, proverbi, modi di dire, credenze popolari novesi. Alle letture parteciperanno i genitori e gli allievi del Centro Provinciale Istruzione Adulti. Per info: [email protected]

Alla Collegiata

La Fondazione Teatro Marenco, in collaborazione con l’Orchestra Classica di Alessandria propone per sabato 24 novembre  alle 21, nella Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore “Messa di Gloria” di Giacomo Puccini, per soli Coro e Orchestra. Partecipano: coro di Alessandria “Mario Panatero”, corale “I Polifonici del Marchesato, orchestra “Bartolomeo Bruni” di Cuneo, tenore Mattia Pelosi, baritono Nicholas Tagliatini, direttore Gian Marco Bosio.