Le Girls vincono in trasferta e capitan Fossati, dopo il grave infortunio, ritorna in campo tra gli appalusi

Saluzzo 1 - Borghetto 3

0
389

Dopo una serie di partite sfortunate, le Girls valborberine  trovano la vittoria a Saluzzo nella sfida contro le padrone di casa. Bella la prestazione del Borghetto che, in astinenza di punti  da quattro settimane, oggi ne conquistano ben tre fuori casa permettendo loro, di mantenere provvisoriamente la terza posizione, ma subito dietro si trova il Savigliano, che ha un solo punto in meno, ma anche una partita in meno.  Comunque finisca o terzi o quarti tra due domeniche le ragazze di mister Bisio saranno chiamate a disputare la prima gara di Play off, che era l’obiettivo posto ad inizio campionato.

La gara di oggi non è mai stata in discussione, andando già in vantaggio al primo minuto di gara quando Pozzato su passaggio millimetrico di Roveda ha insaccato imparabilmente. Due minuti dopo, sempre Pozzato si destreggiava bene in area saluzzese e con un pallonetto ha portato a due le marcature.

Con il Borghetto proteso in avanti alla ricerca del gol della sicurezza, al 37mo le padrone di casa hanno accorciato le distanze.

Nella ripresa il Borghetto rientra in campo con la voglia di vincere ed ottiene la terza marcatura con Lapina che ribatte in rete il pallone non trattenuto dal portiere su tiro di Roveda,

La partita praticamente finisce qui, padrone di casa che penano per non rendere più pesante il passivo e Borghetto che non vuol più fare l’errore di rischiare il contropiede.

I tre goal sono importanti, ma l’emozione arriva all’ottantesimo minuto quando entra capitan Fossati,  costretta a riposo forzato, dopo il grave incidente di dicembre che l’ha tenuta ferma per cinque mesi. La sua discesa in campo  è stato accompagnata dagli appalusi delle compagne e delle avversarie. Questo è lo sport che vogliamo vedere sempre.