Le Girls vincono alla grande, ma non è stato tutto rose e fiori

Olimpic 71 Pra 1 - Borghetto 7

0
456
Foto: Borghetto Borbera Football Girls

Non tragga in errore il risultato roboante, il Borghetto, almeno nella parte iniziale della gara, valevole per la 2’ giornata di ritorn,  ha dovuto sudare le fatidiche sette camice per aver ragione sulle liguri dell’Olimpic Prà, complice le ridotte misure del campo sportivo Branega di Genova Prà, ma anche di un gioco rinunciatario delle padrone di casa, tutte rintanate nella loro metà campo che inesorabilmente mettevano le punte valborberine in fuorigioco o presunto tale.

Le ragazze di Mr. Bisio arrivano al goal al 22mo con la sedicenne Lapina  che, ben lanciata da capitan Roncoli, riesce ad eludere la trappola del fuorigioco e insacca a fil di palo alla destra del portiere.

Per il primo tempo null’altro da segnalare se non una ventina di fuorigioco fischiati alle ospiti.

Nel secondo, tempo dopo 22  secondi, le padrone di casa con un tiro cross raggiungono il pareggio. Con il goal realizzato grazie al loro coraggio, cambiano tattica , non più rinunciataria , ma forse questo è stato il loro errore, si allungano alla ricerca del secondo goal, salta la gabbia del fuorigioco e al 61mo, su preciso cross di Pozzato, è Pastorino ad insaccare con un preciso colpo di testa.

Al 67mo fa il suo rientro in campo, dopo tre mesi di stop, per un infortunio occorsogli durante un allenamento, Travaglini  che sostituisce una stanchissima Lapina, e al 71mo festeggia il suo rientro nel migliore dei modi; su lancio millimetrico di Soncin, si trova a tu per tu con il portiere e segna la terza rete per le piemontesi. Volano insulti nei confronti dell’arbitro da parte Ligure, che recriminano la posizione di fuorigioco di Travaglini , risultato , rosso per il capitano ligure, la partita per il Borghetto corre in discesa.

Il goal della sicurezza e la confusione in casa Olimpic mettono le ali alle valborberine che vanno ancora in marcatura , con Pinasco, con Capita Roncoli, con la giovane Soncin e bomber Porrata.