L’emancipazione della donna in mostra al Museo dei Campionissimi

Vernissage domenica 31 luglio. Nove storie che raccontano "Il Femminile di Uguale"

0
279

Nell’ambito del progetto “Il Femminile di Uguale: storie di emancipazione per la parità di genere”, domenica 31 luglio alle 18, sarà inaugurata al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure la mostra fotografica “Il Femminile di Uguale”

La raccolta di scatti racconta nove storie di donne, parla della loro resilienza e della loro lotta per raggiungere la parità di genere.

Gli scatti in bianco e nero che compongono Il Femminile di Uguale presentano le riflessioni più intime di donne italiane, africane immigrate in Italia che hanno lottato per emanciparsi da una società che le relega a mogli, madri, casalinghe.

Grazie ad attività svolte sul territorio piemontese e a una missione in Kenya, questo progetto ha dato voce a quell’umanità femminile a Sud e Nord del mondo che non sempre ha avuto la possibilità di scegliere. I nove racconti sono presentati attraverso molteplici punti di vista che coinvolgono e disorientano. L’attenzione è posta su tematiche quali l’importanza dell’istruzione e del lavoro, nonché sul progressivo sradicamento di usanze lesive dei diritti, tabù e pratiche pericolose per la salute.

Molte di queste donne hanno saputo rispondere all’ingiustizia con la compassione e l’amore dimostrando che un mondo migliore è possibile, anche, e soprattutto, per le donne.

La mostra è realizzata dal fotografo Enrico Minasso, dal giornalista Maurizio Paganelli e dal videomaker Francesco Morino in collaborazione con le organizzazioni del territorio piemontese ONG Amici del Mondo – World Friends e la Cooperativa Sociale CrescereInsieme, e alle scuole delle province di Asti e Alessandria.

Il vernissage con aperitivo avrà inizio alle ore 18. Oltre a Enrico Minasso e Maurizio Paganelli saranno presenti Gianfranco Morino, di Word Friends, e Paola Mazza di Crescere Insieme. Al termine si terrà il concerto per pianoforte dal titolo “Angela, Marinella e le altre” eseguito dal Maestro Enrico Pesce.

Per info: 0143772266 – 0143772230 [email protected] – sito web – www.ilfemminilediuguale.it

Orari di apertura: venerdì 16-20; sabato, domenica e festivi 10-13 e 16-20; altri giorni su prenotazione.