L’MDP nasce a Novi sotto l’auspicio del “Sacro Cuore”

0
1143

Nasce in città, sembra sotto l’auspicio della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù, a Novi, la “cellula” del Movimento Democratico Progressista.

Nei giorni scorsi, nel salone parrocchiale di via Don Sturzo si è svolta la prima assemblea degli iscritti di “Art. 1 Movimento Democratico e Progressista”, con l apartecipazione del senatore Federico Fornaro. L’assemblea degli iscritti, presieduta dalla Consigliera Comunale Novese di Mdp Dilva Manfredi è il primo passo organizzativo successivo alla presentazione ufficiale dell’Mdp del 13 maggio scorso avvenuto sempre a Novi Ligure e che ha raccolto l’adesione di circa 60 simpatizzanti da cui ad oggi 29 hanno deciso e richiesto di formalizzare l’adesione ad “Art 1 Mdp”. Nonostante a livello centrale non ci siano ancora direttive ben definite sull’organizzazione interna al movimento l’Mdp Novese ha deciso, in attesa di un quadro organizzativo più chiaro, di strutturarsi su due livelli, uno a livello di zona con un “coordinamento di zona” composto da iscritti della zona e uno per la Città di Novi Ligure composto da 7/8 iscritti.

La costituzione dell’Mpd Novese è stata inoltre ufficializzata alla sede centrale dell’Mdp Nazionale e come da richiesta del nazionale come referenti di zona sono stati indicati “Dilva Manfredi e Pasquale Coluccio . Durante l’assemblea degli iscritti del 24 maggio, la discussione ha toccato sia temi di tipo organizzativo che relativi alla politica nazionale e locale con il puntuale e prezioso contributo del Sen. Federico Fornaro. Per quanto riguarda la politica locale e in particolar modo le criticità occupazionali della nostra zona dalla discussione ne è emersa la volontà e l’impegno da parte dell’Mdp Novese di organizzare quanto prima dei momenti di riflessione pubblici, tra cui “la situazione Ilva Novese e il Centro Outlet di Serravalle S.”, temi sui quali il Senatore Federico Fornaro nel garantire la propria presenza ha chiesto all’Mdp Novese massima antenzione.

Nei prossimi giorni il coordinamento novese oltre ad avviare e strutturare alcuni canali d’informazione per i propri simpatizzanti e non, ha intenzione di calendarizzare, compatibilmente con il periodo estivo alle porte, tutta una serie di incontri/confronti con le forze politiche, sindacali e sociali che operano nella zona al fine di mettere le basi, principalmente per un confronto politico serio e di qualità su un tema per noi centrale “il lavoro”.