“Lotra”, due libri per raccontarsi e raccontare la Gaviese che fu

Lorenzo Traverso, presidente onorario della società sportiva, presenta oggi a Mornese le sue due ultime opere

0
1902
Lorenzo Traverso (a destra), accanto a Carlo Bassano, medico e dirigente sportivo scomparso negli anni scorsi
Lorenzo Traverso (a destra), accanto a Carlo Bassano, medico e dirigente sportivo scomparso negli anni scorsi

Una carrellata di personaggi e di episodi legati per forza di cose alla Gaviese: è il menù che oggi alle 15 sarà servito a Mornese, in municipio, da Lorenzo Traverso, 71 anni, per tutti il “Lotra”, uomo simbolo e presidente onorario della società biancogranata. Saranno presentati due suoi nuovi libri, “Il centrocampo” e “Stralci di una vita normale”, evento legato al festeggiamenti in vista del centenario della squadra di calcio di Gavi, in programma nel 2020.

Con la prima opera Traverso narra una serie di brevi storie di “persone vere”, come le chiama, che hanno avuto a che fare, chi più chi meno, con la Gaviese: Gigi Denegri, Carlo Bassano, Franco Bergaglio “Mancin”, Vittorio Guido, Lilly Savina, Italo Ghelfi (ex sindaco di Savignone). Con “Stralci di una vita normale”, il “Lotra” racconta, grazie all’aiuto di Laura Daglio, un’altra parte della sua vita, già narrata nel libro pubblicato lo scorso anno “Lorenzo Traverso dal 1960 al 2008, 48 anni di attività nel sociale”, scritto con il contributo dei 7 saggi per il Lotra, un gruppo di amici guidato Fausto Cannonero che lo segue in ogni sua avventura “letteraria” e non solo. Tante le immagini dedicate ai dirigenti e non della Gaviese, tra cui il presidente della promozione in serie C Cervetto, Ugo e Marco Bagnasco, Marco Gualco, Beppe Persano, il “Mucci”, “U Ruma”, il “Triplo”, senza dimenticare la capretta Giuditta. I libri saranno presentati dal giornalista Luciano Asborno. L’ingresso e la distribuzione dei libri saranno a offerta libera. L’incasso sarà suddiviso tra la Gaviese e l’Ac Mornese