Medaglia d’argento a Cabella Ligure al concorso europeo Entente Florale

0
884

Un’avventura iniziata quasi per gioco. Quando il sindaco di Cabella Ligure, Roberta Daglio nella primavera del 2016 pensò che fosse un’iniziativa simpatica per il suo paese partecipare al concorso nazionale “Comuni fioriti”. Con un paio di amiche e supportata da alcuni abitanti del paese valborberino e dall’infaticabile compagno di vita, Roberto, inizò il percorso inarrestabile.

Cabella. Foto Adriano Giraudo

Già il primo anno la conquista di tre fiori su quattro, oltre a vari riconiscimenti e a un camion, letteralmente un camion, di fiori che l’anno successivo hanno contribuito al raggiungimento del massimo riconoscimento: quattro fiori e la proposta di rappresentare l’Italia, insieme ad  Ingria, un’altro piccolo comune piemontese, al concorso europeo Entente Florale, organizzato dall’Association Européenne pour le Fleurissement et le Paysage”.

La sfida si è giocata tra Austria, Belgio, Olanda, Germania, Ungheria, Irlanda, Repubblica Ceca e Slovenia, un buon piazzamento era un sogno, che questa sera, sabato 22 settembre, si è trasformato in realtà; Cabella ha vinto la medaglia d’argento. Seconda in Europa.

Il simbolo del Concorso europeo

La giuria internazionale ha giudicato non solo le fioriture, ma sotto la lente d’ingrandimento sono stati valutati diversi aspetti che concorrono al raggiungimento di un buon livello di qualità della vita degli abitanti di Cabella, come la qualità dell’aria, dell’acqua, le politiche ambientali e naturalmente il paesaggio circostante; la bellissima Val Borbera, con i suoi monti, i boschi, i torrenti, l’incontaminata “isola oltre le Strette”.

La premiazione è avvenuta a Tullamore, la città capitale della contea di Offaly,  nelle midlands d’Irlanda, situata a metà strada tra Dublino e Galway. Tullamore ha ricevuto la medaglia d’oro nel 2016.