Minaccia il vicino di casa con un martello: arrestato dai carabinieri

0
665

Durante un litigio, minaccia il vicino di casa di colpirlo con un martello e quando arrivano i carabinieri, li spintona fuori casa, insultandoli e minacciandoli.

E’ Giuseppe Bernardo, 49 anni, di Viguzzolo. I carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Tortona lo hanno arrestato per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e per minaccia aggravata nei confronti del vicino.

Il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto la custodia in carcere in attesa del processo.

Il diverbio a quanto pare è scaturito per questioni di vicinato. Giuseppe Bernardo era ubriaco e brandiva un martello, minacciando di colpire il vicino di casa. Quando la situazione è diventata preoccupante, gli altri vicini hanno chiamato i carabinieri, che lo hanno portato in caserma.