Lo avevamo scritto sette giorni fa che a Verona serviva una grande prestazione, anzi quasi un’impresa per i ragazzi di Zagni che venivano da un ko inaspettato, ed evitabile, con il fanalino di coda Civitavecchia. Impresa doveva essere e così è stato nel 14° turno di campionato di Serie A di hockey inline. Gli orange monlealesi superano gli scaligeri 2-3 e allungano sul Torino salendo a -2 da Ferrara in sesta posizione.

A fare la differenza stavolta è il rapporto difesa-attacco che con Civitavecchia era inversamente proporzionale (tanti tiri, pochi gol) e che qui invece colpisce al momento giusto ad esempio con Di Fabio che la sblocca portando in vantaggio Monleale che viene raggiunto circa cinque minuti dopo da Ederle. Prima frazione che si chiude quindi in parità con Verona sorpresa dalla tenuta, soprattutto nervosa, di Monleale che trova in Edoardo Alutto un vero pigliatutto. Saranno 41 i tiri veronesi alla fine, contro i 24 dei ragazzi di Zagni. Uno di questi è proprio di Cristopher Zagni, grande protagonista di giornata con l’assist per il primo gol di Di Fabio e autore del nuovo vantaggio. 

La risposta scaligera non si fa attendere e arriva con Stevanoni che impatta ancora, ma la gara non decolla e Monleale tiene duro e poi colpisce a 8’22” dal termine ancora con Zagni, ben servito da Di Fabio che ricambia il favore. Resistenza ardua per il tempo restante che sembra non passare mai, ma alla fine Monleale regge e si porta a casa tre punti pesantissimi, anche per le sorti del campionato con Verona che saluta ormai i sogni di possibile assalto al terzo posto. Ora inizia una fase di campionato che potrà essere interessante per gli orange, a cinque punti dalla stessa Verona quarta in classifica.

Nel prossimo turno sarà subito prova di maturità contro Torino. Sarà importante cercare i tre punti che rappresenterebbero un +6 sui torinesi e manterrebbero viva la scalata alla classifica dei monlealesi.

Cus Verona: Perini, Pernigotti, Raccanelli, Stevanoni (1), Ederle (1), Novarese, Valbusa, Bernardini, Dalle Ave, Dal Ben, Cocchi, Sabatini, Frizzera, Raccanelli, Cavazzana, Pignatti.

Monleale Sportleale: Crisci, Perazzelli, Di Fabio (1), Zagni (2), Faravelli, Alutto F, Pagani, Oddone, Favaro, Alutto E.