Esce sconfitto l’Hockey Monleale dalla trasferta a Vicenza. Partita che si prevedeva difficile contro la principale rivale di Milano per il titolo, ma che comunque i ragazzi Monleale si hanno dato segnali di crescita. Veneti che mettono subito due reti di vantaggio fra sé e i piemontesi. Oddone accorcia, ma i Diavoli ribadiscono colpo su colpo e prendono il largo prima della pausa andando sul 5-2 (in rete per gli ospiti anche Pagani). 

Seconda parte di gara più equilibrata, ma sostanzialmente è un botta e risposta che fondamentalmente mantiene a distanza Monleale dai vicentini che si impongono 7-3. “Siamo entrati in pista con la volontà di fare una bella partita e tuttavia, nonostante il risultato, così è stato – ha detto Marco Oddone – Il problema che ci portiamo avanti dall’inizio del campionato è la poca incisività e la difficoltà nel riuscire a sfruttare le occasioni più facili (1vs0 o 2vs0), al contrario delle nostre rivali. Non possiamo lamentarci per la partita di ieri, è stata un’altra conferma del nostro valore che è in continua crescita.”

Ora si torna a casa e sabato 26 ci sarà un appuntamento da non fallire, contro Civitavecchia, per cercare punti fondamentali per trarsi lontano dalle zone pericolose della classifica.