Nei Comuni del Distretto del Novese le panchine di San Valentino

Finora hanno aderito 17 paesi: Arquata Scrivia, Borghetto di Borbera, Capriata d’Orba, Carrosio, Cassano Spinola, Fresonara, Grondona, Lerma, Montaldeo, Mornese, Novi Ligure, Parodi Ligure, Pasturana, Serravalle Scrivia, Tassarolo, Villalvernia e Voltaggio.

0
632
Uno scorcio di Voltaggio

A pochi giorni dal San Valentino i Comuni del Distretto del Novese lanciano una fantasiosa iniziativa per trasformarsi nel territorio più romantico d’Italia. Le panchine comunali saranno addobbate con cuori di ogni foggia e dimensione, ogni Comune che ospiterà una “romantica postazione”, deciderà come personalizzare il proprio “Selfie Corner” a disposizione di chiunque voglia festeggiare il periodo più romantico dell’anno, in modo autentico, con una passeggiata, una foto, del tempo da trascorre insieme. ” I sindaci – spiegano dal Distretto del Novese – scelgono la semplicità per valorizzare ciascun Comune, per creare il cuore che renderà unica la propria panchina esattamente come unico è ogni scorcio di ciascun ente che con le sue peculiarità, nessuna più importante dell’altra, sono tutte fondamentali per voler promuovere quella terra di confine tra Piemonte e Liguria, di poco meno di 700 km quadrati”.

Un’immagine di Parodi dall’alto

Sono già 17 le postazioni confermate: Arquata Scrivia, Borghetto di Borbera, Capriata d’Orba, Carrosio, Cassano Spinola, Fresonara, Grondona, Lerma, Montaldeo, Mornese, Novi Ligure, Parodi Ligure, Pasturana, Serravalle Scrivia, Tassarolo, Villalvernia e Voltaggio. Ogni postazione sottende una dichiarazione d’amore per il proprio Comune, ma c’è tempo fino a martedì per dare la propria adesione ad ospitare un “Romantico Selfie Corner”. Infatti, solo dal prossimo fine settimana saranno svelati sul sito del Distretto del Novese (www.distrettonovese.it) e sulla App Visit Distretto del Novese le coordinate per trovare i romantici Selfie Corner che resteranno a disposizione dal 13 febbraio fino a fine mese. Sarà possibile – concludono dal Distretto – scoprire gli angoli più caratteristici dei diversi Comuni, aiutati dalla App che racconta tutti i luoghi di cultura, arte, belvedere abbinati alle eccellenze enogastronomiche“.