Gioisce l’Usam Karate di Arquata Scrivia per la bella vittoria di Nicolò Ghiglione ai campionati italiani di karate sportivo, organizzato dall’Unione Karate Sportivo e tenutisi ad Alzano Lombardo (BG). Ghiglione ha prevalso su una schiera di altri 14 avversari nella specialità del kata (forma) nella fascia unificata di età cadetti-junior-senior-master, per cinture blu/marroni.

Il suo percorso non è stato, però semplice. Infatti la formula del torneo prevedeva una prima prova tramite la quale potersi qualificare per la finalissima riservata ai migliori sei. Ghiglione riesce a strappare il pass portando il kata “Heian Sandan”, terza delle cinque forme denominate appunto “heian”, la cui traduzione è “pace e tranquillità”.

Giunto all’atto finale, il giovane atleta arquatese ha eseguito una grande prova con il kata “Empi” ovvero il “volo di rondine” facente parte invece dei kata sentei. Tale esecuzione gli ha permesso di balzare in testa e diventare il nuovo campione italiano nella sua categoria. Tanta soddisfazione da parte della sua società che festeggia una nuova giovane promessa del karate.