I Carabinieri di Novi hanno arrestato un 27enne rumeno condannato per  violenza sessuale dal Tribunale di Genova. I fatti risalirebbero al luglio 2015 quando il giovane aveva aggredito una coppia nel capoluogo ligure e dopo avere malmenato l’uomo ha abusato della donna. Preso e processato era riuscito a far perdere le proprie tracce senza scappare lontano e finendo a Novi.

Qui è stato come detto arrestato dai militari che hanno scoperto casualmente la sua identità durante un controllo di routine sul territorio. L’uomo è stato quindi portato nel carcere di Alessandria dove si trova in custodia in questo momento. Su di lui pendono anche alcune condanne per furto aggravato.