Novi d’Autore. Appuntamenti d’autunno.

Presentazione di grandi libri a novembre e dicembre in Biblioteca a Novi Ligure.

0
612

Prosegue la rassegna letteraria Novi d’Autore organizzata dalla Biblioteca Civica di via Marconi, 66 a Novi Ligure.

Il primo appuntamento è in calendario venerdì 4 novembre. Alle 17.30 nella Sala Conferenze,  Roberto Livraghi, direttore del Museo ACdB (Alessandria Città delle Biciclette), presenta “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Époque (1867-1915)”. Il volume racconta le origini del ciclismo e, grazie al meticoloso lavoro di ricerca archivistica e fotografica dell’autore, l’importanza che ha rivestito Alessandria nello sport delle due ruote.

Venerdì 11 novembre sempre alle 17,30, nella Sala Consultazione “Michelangelo Mori”, situata al primo piano della Biblioteca, Gianluca D’Aquino presenterà i volumi “Traiano – il sogno immortale di Roma” e “Storia di un quadrifoglio che non sapeva di esserlo. Due romanzi molto diversi nel genere; il primo, un romanzo storico, pluripremiato e finalista al premio “Fiuggi Storia”, ripercorre la vita di Marco Ulpio Traiano, imperatore romano vissuto a cavallo fra il I e il II secolo. Il secondo libro é una piccola guida nata in seguito all’esperienza del lockdown dove anche la vita di coppia ha dovuto affrontare realtà che, nella frenetica vita moderna, non si era più abituati a vivere.

Mercoledì 16 novembre, alle 17.30, ospite è Guido Rosso. Novese di nascita, dirigente dell’Istituto Superiore Marconi di Tortona, Rosso ci accompagna in quella che definisce “civiltà contadina letteraria” con un saggio dal titolo Terra (Terrae)“. Riflessioni sul mondo contadino in Cesare Pavese, John Steinbeck e altri autori”), nel quale si concentra sull’analisi dei romanzi pavesiani “Paesi tuoi” e “La luna e i falò”, conducendo un approfondito parallelo con alcuni lavori di John Steinbeck. Il libro è corredato da appendici didattiche per l’utilizzo scolastico. La partecipazione all’incontro avrà valenza come aggiornamento del personale docente e, al termine, verranno rilasciati gli attestati agli insegnanti e agli studenti che parteciperanno.

Il primo incontro di dicembre si svolgerà sabato 3.  Alle 10.30, Federico Fornaro parlerà del suo ultimo libro “Il collasso di una democrazia. L’ascesa al potere di Mussolini (1919-1922)”.            Il saggio analizza gli avvenimenti che segnarono l’ascesa al potere di Benito Mussolini con un’attenzione ulteriore all’analisi della situazione sociale dell’Italia di inizio ‘900. In questo libro, Federico Fornaro indaga i limiti dell’azione tattica e strategica della sinistra, che assieme a quelli delle classi dirigenti liberali e cattoliche permettono di rileggere quegli anni cruciali della storia nazionale.

Il romanzo autobiografico “Uno scampolo di vita” di Francesco Giannattasio, sarà presentato giovedì 15 dicembre alle 17,30.       L’autore ripercorre la gioventù  e, con una narrazione briosa e vivida, offre uno spaccato dell’Italia degli anni ‘50 e ‘60, caratterizzati dall’emigrazione interna con i problemi sociali che la causarono e caratterizzarono.