Novi Ligure celebra la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

Sabato 24 novembre spettacolo al Giacometti

0
306

Nel dicembre del 1999, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite, istituì la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Fu scelta la data del 25 novembre, in quel giorno del 1960 furono assassinate a Santo Domingo le tre sorelle “Mirabal”, Patria, Minerva e María Teresa, tre giovani donne intelligenti e colte, che si ribellarono alle  atrocità del regime del dittatore  Trujillo, la loro morte sollevò l’opinione pubblica, che nonostante la censura, riuscì a far cadere il regime.

La violenza sulle donne, in Italia e nel mondo, ha molti volti: dai reati come la violenza fisica e quella sessuale, fino a quella psicologica, non meno grave. I dati dimostrano che, in Italia e nel mondo, subisce violenza una donna su tre dai 15 anni in su.

Per celebrare questa data la Consulta Pari Opportunità del Comune di Novi Ligure, in collaborazione con le associazioni di volontariato, ha organizzato lo spettacolo

“Io non cado da sola”, a cura di “Punteacapo Studio Danza Asd”, che andrà in scena al Teatro Paolo Giacometti, sabato 24 novembre alle ore 18.

L’ingresso sarà ad offerta e il ricavato sarà devoluto tra le associazioni coinvolte.

Un’altra iniziativa della Consulta Pari Opportunità del Comune di Novi Ligure volta a sensibilizzare la società sulla violenza di genere, è stata quella di creare un adesivo dedicato da apporre sui sacchetti per il pane: “Distribuiamo carezze” è la scritta che compare insieme ad un cuore sull’adesivo.

Queste iniziative sono state possibili grazie anche alla collaborazione dei commercianti novesi che hanno aderito all’iniziativa, di Ascom e del Cuore di Novi.