Finisce con una sconfitta più che onorevole la stagione della Novi Pallavolo che esce così dal tabellone dei playoff per mano della Canottieri Ongina. In un PalaBarbagelata stipato di tifosi che spingono la squadra dal primo all’ultimo pallone, i biancocelesti ci hanno creduto e hanno anche sfiorato l’impresa, ma alla fine hanno dovuto arrendersi alla maggiore attenzione e determinazione dei piacentini.

Primo set perso sul filo di lana per 22-25 in una partita dove le squadre non si sono mai arrese lottando fino all’ultimo punto e facendo sudare ogni singola palla agli avversari. Nel secondo set Novi torna in gara con una grande perfomance che fissa il distacco più chiaro della partita: 25-20 per i biancocelesti. Epico il terzo set che finisce ancora nelle tasche novesi al termine di una serie di vantaggi parso infinito e alla fine favorevole ai ragazzi di Quagliozzi per 33-31. La stanchezza si fa vedere nel quarto set che gli emiliani fanno proprio, ma non senza sforzo perché Novi resta lì e vede sfumare la gara solo negli ultimi due punti che conducono al 23-25. Sul 2-2 si va al tie break ancora di Ongina, ma il 12-15 fa capire quanta voglia e impegno abbiano messo i novesi in una partita che rende onore ad un campionato giocato in crescendo fino al traguardo dei playoff.