Torna in campo la pallavolo dopo il turno di stop gli impegni di coppa, ma per la Novi Pallavolo, impegnata in Serie B maschile, arriva una sconfitta in quel di Garlasco contro una compagine tosta e una diretta concorrente per il terzo posto in classifica. I novesi devono fare, però un grande mea culpa perché sono stati eccellenti nei primi due set conquistati, 21-25 e 23-25, salvo poi crollare e permettere ai lombardi di rimontare e stravincere il tie-break. Quello che consola arriva dagli altri campi con le dirette concorrenti dei biancocelesti che non accelerano e il distacco fra novesi e pavesi resta minimo.

Il terzo set si è rivelato decisivo con i giocatori di Garlasco bravi a recuperare lo svantaggio che pareva aver avviato Novi verso la vittoria. Dal 5-8 al 16-13 e poi ottima la ricezione sui tentativi dei novesi dal 21-18 che riaprono i giochi. Si va al quarto set e la squadra di Repetto prova a strappare la gara andando ancora sul +3 (13-16), ma qui entra in scena anche il muro di Garlasco che diventa decisivo per e impattare il conto dei set. Il tie- break sarà davvero un monologo lomellino, con i piemontesi sfiduciati e incapaci di reagire a una squadra che ha dimostrato che con concentrazione e determinazione, si ottengono risultati.

Volley 2001 Garlasco: Moro A., Signorelli, Antonaci, Peschiulli, Moro M., Monni, Procopio (libero), Catena, Cecchini, Testagrossa. Allenatore: Bertini

A.S. Novi Pallavolo: Corrozzatto, Moro, Guido, Repetto, Semino, Capettini, Quaglieri (libero), Prato, Guglielmi, Volpara, Uberti, Romagnano. Allenatore: Repetto

Set: 21-25; 23-25; 25-20; 25-20; 15-9