Brutto ko per la Novi Pallavolo, che viene sconfitto dalla Opem Audax Parma per 3-1 e perde l’occasione per scavalcare Cirié al terzo posto, oltre a perdere terreno da Alba e Parella. Novi che inizia la partita vogliosa e vispa, ma Parma replica e resta in gara fino al 16-16. Qui gli emiliani trovano l’allungo decisivo perché una volta sul 18-16 i novesi non riescono più a rientrare e i parmensi si impongono 25-21. 

Nel secondo set Novi reagisce in modo veemente andando a piazzare sei punti di gap, ma ancora una volta plauso ai locali in grado di rientrare sul 15-15. Squadre che proseguiranno punto a punto fino ai vantaggi con Parma che trova un punto di vantaggio, ma un bel break novese vale il 27-29. I ragazzi di Quagliozzi quindi si giocano il terzo set che resta sempre in equilibrio fino ai 15 punti, poi Parma va e Novi resta al palo: 25-20. Quarto set che certifica il crollo dei piemontesi, che forse evidenzia qualche limite fisico e nervoso in questa trasferta. 25-15 eloquente per i parmigiani che meritatamente fanno propria la posta piena. Ora tocca rispettare tutto perché non va sbagliata la gara con Parella, vero spartiacque per il prosieguo dell’annata novese.

Opem Audax Parma: Giumelli, Angelelli, Cordani, Savi, Perrella, Ferrari, Ferrari, Ginevra, Moroni, Grassi, Monica, Giulisano.

AS Novi Pallavolo: Corrozzatto, Moro 17, Scarrone 21, Guido 1, Zappavigna 10, Belzer 4, Quaglieri (L), Bassanese (2L). Utilizzati Bettucchi 2, Romagnano 2, Capettini 2, Prato 1, Volpara, Semino