Tre agenti di polizia municipale feriti da un uomo in stato confusionale

Erano intervenuti su segnalazione della scuola frequentata dalla figlia

0
317

Cosa sia accaduto non è affatto chiaro. Ieri pomeriggio, martedì 9 gennaio, intorno alle 18, in una scuola di Novi ligure, una bimba era in attesa che i genitori andassero a prenderla come di consueto.

L’orario scolastico pomeridiano era finito da tempo e, nessuno si era presentato. Dopo circa un’ora è arrivato il padre della piccola in evidente stato confusionale. Gli insegnanti preoccupati, non avrebbero voluto consegnare la bambina, ma l’uomo ha firmato una sottoscrizione di manleva e così sono stati costretti a farlo, ma non prima di aver allertato la polizia municipale.

Gli agenti si sono immediatamente recati all’indirizzo della famiglia, qui hanno accertato che la bimba, che si trovava insieme alla sorella stava bene, seppur agitata. Una vigilessa ha assistito le piccole, fino al rientro della madre dal lavoro.

Il padre, in evidente stato d’alterazione ha reagito violentemente e, nella colluttazione tre agenti di polizia sono rimasti feriti. L’uomo è stato condotto in caserma, mentre i tre agenti sono stati portati in ospedale, dove, ad ognuno di loro sono state riscontrate lesioni che richiederanno sette giorni di prognosi.

A carico dell’uomo si è proceduto con la segnalazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria, ipotizzando una serie di reati.

Del fatto sono stati informati i servizi sociali.