Novi tre giorni in festa per la sua Patrona

0
1119

Tanti gli eventi per celebrare la Festa Patronale della Madonna della Neve a Novi Ligure.

Palazzo Dellepiane, una delle sedi del municipio di Novi Ligure

Si inizia questa sera venerdì 2 agosto alle 21, nell’androne di Palazzo Dellepiane con il concerto eseguito dal  Coro Novincanto diretto dal Maestro Cecilia Lee Hyo. Al pianoforte il Maestro Lorenzo Caramagna, ai violini i  Maestri Maria Grazia Guerra e Luca Torciani. Ingresso a offerta.

Sabato 3 agosto,  in viale Saffi torneranno le bancarelle della Fiera d’agosto, che resteranno allestite fino a lunedì 5 agosto. 

In serata, alle 21, in piazza Dellepiane, tradizionale concerto della Madonna della Neve eseguito dal Corpo Musicale Romualdo Marenco diretto da Massimo Folli. In  caso di maltempo il concerto si terrà presso il Teatro Giacometti.

Foto Dino Ferretti

Domenica 4 agosto si rinnova la tradizione della Notte Bianca, accompagnata dallo spettacolo pirotecnico, intorno alle 22. I fuochi quest’anno saranno  sparati nella zona Museo dei Campionissimi – Parco Euronovi, visibili dal Parco Castello, dove ci sarà una rievocazione rinascimentale a cura del gruppo storico La Compagnia della Pica ed il Moschetto, con pratica di battaglia, schieramenti, cannonate e botteghe. Sempre nel Parco, dalle 10 alle 22  a cura della pro loco, pranzo e cena della cucina storica novese

Sarà inoltre possibile una visita gratuita al Museo dei Campionissimi aperto dalle 20 alle 24.

Al termine dei fuochi d’artificio, intorno alle 22.30, in piazza Dellepiane  Claudio Lauretta accompagnato alla chitarra da Sandro Picollo sarà in scena per l’esilarante spettacolo “Imitamorfosi” di Lauretta e Picollo; Mister Voice, per la capacità di modulare e modificare la sua voce, riesce ad imitare una moltitudine di personaggi più o meno famosi, non solo replicandone la loro voce, la loro fisionomia, ma al tempo stesso riesce a calarsi nel loro modo di pensare e di esprimersi, offrendo vere e proprie esilaranti copie.
Ecco che allora, nello spettacolo teatrale Imitamorfosi, si fonde l’imitazione con la metamorfosi, indi l’attore, il cantante o il politico di turno viene riproposto in modo fantasioso, svelandone i tic e le manie comportamentali.

Ed eccoci a lunedì 5 agosto, il giorno della Festa Patronale; per celebrare la   “Lacrimosa”,  alle 16 partirà dalla Chiesa Collegiata la tradizionale processione con i Cristi che attraverserà le vie del centro storico, al termine, alle 17, la messa in Collegiata.