Nuova apertura dello sportello al pubblico di Gestione Ambiente

A Novi aprirà a fine agosto, a Pasturana è già attivo in municipio e in autunno anche a Castelnuovo Scrivia e a Gavi

0
360
Lo sportello di Gestione Ambiente

E’ aperto al pubblico nella sede di Tortona lo sportello di Gestione Ambiente, dove ci si può rivolgere per tutte le informazioni sulla Tari, le cui bollette d’ora in poi saranno emesse direttamente dalla società che gestisce la raccolta e il trasporto dei rifiuti. Si trova sulla ex statale per Genova 42, angolo via Don Goggi e l’orario di apertura è dal lunedì al venerdì, dalle 8,15 alle 13 (tel. 0131 872741, 0131 872743, www.gestioneambiente.net; [email protected]).

«Il 2018 è un anno di grandi e importanti cambiamenti per Gestione Ambiente e per i 33 Comuni serviti nel sub bacino del Novese e del Tortonese – dice l’amministratore delegato, Paolo Selmi -. Cambiamenti che porteranno a una migliore qualità dei servizi rivolti ai nostri cittadini. Da questo mese di giugno, infatti, dopo aver acquisito le banche dati delle utenze, Gestione Ambiente emetterà i ruoli Tari, la tassa sui rifiuti, in nome e per conto dei Comuni di Tortona, Novi Ligure e Pasturana».

Nei prossimi giorni i cittadini riceveranno la bolletta con il modulo F24 precompilato che sarà incassato dal Comune ma tramite Gestione Ambiente. Il passaggio è legato alla introduzione nel 2021 della tariffa puntuale, con una parte variabile in base alla produzione dei rifiuti di ogni famiglia. Ciò avverrà quando sarà a regime la raccolta porta a porta, al via dal 1° ottobre in 19 piccoli Comuni.

Intanto stanno aprendo gli sportelli per permettere al pubblico di comunicare variazioni, subentri, cessazioni, modifiche dei dati anagrafici.

A Novi lo sportello aprirà a fine agosto/primi settembre, mentre a Pasturana è già attivo in municipio. Altri uffici sul territorio saranno aperti in autunno anche a Castelnuovo Scrivia e a Gavi.

«Per una gestione efficiente del sistema di tariffazione, a partire dal 2019 la Tari dovrà essere trasferita progressivamente a Gestione Ambiente anche dagli altri Comuni – aggiunge Selmi -. La Tari resterà configurata come “tassa” fino all’introduzione della “tariffa puntuale”, che avrà una parte fissa in base ai componenti del nucleo familiare e una variabile in base alla produzione dei rifiuti. Questo passaggio avverrà con ogni probabilità dal 2021 dopo la fase, assolutamente necessaria, di consolidamento e funzionamento a regime del nuovo sistema di raccolta rifiuti “porta a porta” con l’assegnazione dei contenitori muniti di “transponder”, che permetterà la misurazione puntuale dei conferimenti di ogni singola famiglia».

A Tortona, inoltre, sarà inaugurato i primi di settembre il nuovo Centro di raccolta di fronte alla sede di Gestione Ambiente, dove i cittadini potranno portare – gratuitamente – piccoli elettrodomestici rotti e altri rifiuti non ingombranti che non sanno come smaltire.

Per informazioni sulla raccolta rifiuti, sui Centri di raccolta (orari, cosa può essere conferito, chi ci può andare…), sui servizi a pagamento come la raccolta del verde o lo svuotamento di una cantina, per prenotare il ritiro gratuito degli ingombranti o  fare segnalazioni di ogni tipo si può chiamare il numero verde gratuito 800.085.312.