Ovada: la Questura arresta un giovane italiano per droga

0
2656

Non si può dire che ci sia un’ emergenza criminalità a Ovada, tuttavia i recenti fatti di cronaca accaduti in Città, compreso l’omicidio di Capodanno, hanno suggerito un’ intensificazione dei controlli del territorio,  finalizzate alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, oltre al contrasto del fenomeno dei reati predatori.

Nel corso di un servizio straordinario gli agenti della Questura di Alessandria, coadiuvati da diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino oltre che da personale della Polizia Ferroviaria di Novi Ligure, nella sera di lunedì 7 gennaio, hanno effettuato la vigilanza nelle vie del centro cittadino, nell’area della stazione e zone limitrofe con diversi posti di controllo.

Nel corso dell’operazione sono state controllate 23 auto e 62 persone, 15 di queste avevano già precedenti mentre14 erano cittadini extracomunitari, al termine dell’operazione è stato arrestato un cittadino italiano  Andrea Antonio Vitrano nato il 27.08.1996 ad Acqui Terme, il ragazzo è stato trovato in possesso di un quantitativo di sostanze stupefacenti  ai fini di spaccio, inoltre è stato segnalato all’autorità giudiziaria per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Infine,  stata denunciata all’autorità amministrativa S.W. minore, polacca, per possesso di droghe per uso personale.

Il Questore Michele Morelli ha fornito indicazioni alla Divisione Anticrimine della Questura per la verifica della posizione giuridica dei soggetti gravati da precedenti penali ai fini dell’applicazione di Misure di Prevenzione, quali avviso orale e foglio di via obbligatorio, che colpiscono le persone pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica.