“Paul McCartney: oltre i Beatles”, raccontato da Roberto Paravagna

Serravalle Scrivia, venerdì 29 ottobre in Biblioteca.

0
158

Gli appassionati della musica degli Anni ’60, potranno entrare mondo della band che ha segnato un’epoca, non solo nella musica, ma anche nel costume, nella moda e nella pop art. Naturalmente parliamo dei Beatles ma in particolare di uno dei quattro ragazzi di Liverpool, quello che viene definito “il Beatle più Beatle”: Paul McCartney. Proprio a lui, Roberto Paravagna ha dedicato il suo ultimo lavoro dal titolo  “Paul McCartney: oltre i Beatles”, pubblicato da Zona Editore nella Collana Music Books.

Nel libro Paravagna esplora aspetti meno conosciuti di Paul McCartney. Inizia  dalle radici nella Liverpool operaia per scoprire come nacque il suo rapporto con la musica. Poi un tuffo nella Swinging London, la Londra alla moda di quegli anni ’60, dove McCartney incontrò l’amore per l’arte che lo portò a realizzare oltre 500 dipinti. Di pagina in pagina, si segue Paul nel suo più recente amore per le partiture classiche, le musiche per balletto, la letteratura per ragazzi, ed anche le sue molte battaglie dalla parte di chi lotta per la salvaguardia dell’ambiente, per un mondo più pulito, per un maggiore rispetto nei confronti di tutti gli animali. Paul ha dato un forte contributo alle campagne contro le armi, contro le mine anti uomo. E’ un personaggio che sorprende per la straordinaria energia e vitalità, per l’inossidabile tenacia e l’inesauribile curiosità con cui è sempre pronto ad accogliere nuovi stimoli e nuove sfide, un uomo che non risparmia l’impegno in prima persona per cause importanti: uno che dà il meglio di sé in ogni cosa, che non teme di esprimere le proprie idee e convinzioni, pure quando sono apertamente controcorrente, ed è anche un filantropo intelligente e attento. Questo libro è un viaggio tra alcune importanti esperienze della sua vita e della sua lunga carriera artistica.

Roberto Paravagna

Roberto Paravagna è giornalista, autore e musicista. Ha iniziato la sua attività professionale nel 1977 scrivendo numerose trasmissioni radio e televisive che hanno occupato le più diverse fasce d’ascolto, dai più piccoli agli adulti. Negli anni ha iniziato a collaborare con alcune testate giornalistiche per le quali ha scritto di musica e spettacolo. Di rilievo, la sua collaborazione con Rai RadioDue dove ha condotto uno speciale in 6 puntate sui Beatles in Italia, con Radiovaticana, con SkySport Formula1, dove per diverse stagioni ha prestato la voce alla trasmissione Hightech, per il circuito nazionale Italia 7 Gold dove collabora con identico compito alla trasmissione Chrono Gp sul campionato di Formula1. Sua è la ‘voce fuori campo’ di alcuni documentari inseriti nel menù della trasmissione Geo & Geo’, condotta da Sveva Sagramola, in onda ogni pomeriggio intorno alle 17.45 su RaiTre.

“Paul McCartney: oltre i Beatles” sarà presentato venerdì 29 ottobre, alle 21.00, nella sala conferenze della Biblioteca comunale “Roberto Allegri”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili. Sarà necessario registrarsi all’ingresso e presentare la Certificazione verde Covid 19 (Green Pass)