Torna la tradizionale “Pedalata ecologica” che si snoderà sulle strade del novese il prossimo 23 settembre. Giunto alla 21^ edizione condurrà i ciclisti da Novi Ligure a Castellania, il paese natale di Fausto Coppi. “Il tema di quest’anno – dicono gli organizzatori – è incentrato sulla sicurezza stradale dei ciclisti, i loro diritti e doveri nell’ambito del traffico cittadino, urbano ed extraurbano nonché alla sensibilizzazione di tutti gli utenti della strada per un rispetto reciproco”.

Un tema che per il mondo delle due ruote è sempre attuale, basti pensare alla scomparsa durante l’estate di tre grandi campioni che si stavano allenando in bici: Michele Scarponi, Nicky Hayden e Julia Villhemer. Sono esempi di come l’attività fisica su bici debba essere sempre sicura, infatti lo slogan della gara sarà “Io voglio pedalare sicuro”. Durante l’evento sarà stilato un decalogo di raccomandazioni per andare in bici evitando i rischi.

Si partirà dal Museo dei Campionissimi per poi passare in via Crispi, viale della Rimembranza (dove si trova la casa di Coppi), via Manzoni, frazione Merella, Villalvernia e l’arrivo finale a Castellania dove si potrà visitare la casa natìa del Campionissimo. La manifestazione è aperta a qualsiasi tipo di bici ed entrambi i sessi.