Picchiano una donna e tentano pure di non far partire l’ambulanza

E' successo a Serravalle, nel bar della stazione. In due hanno aggredito la titolare, poi hanno ostacolato i volontari della Croce Rossa.

0
1329

Hanno picchiato la titolare di un bar e  addirittura hanno tentato di non far partire l’ambulanza intervenuta per portare la donna all’ospedale. L’incredibile episodio è avvenuto a Serravalle Scrivia nel bar accanto alla stazione ferroviaria, il “Caffè della stazione”.

Alla coppia, G.L., una ragazza italiana di 21 anni, e a M.L, 27enne marocchino, era stato chiesto di utilizzare le sedie del locale in maniera adeguata per evitare di romperle. La reazione dei due è stata pesante: la proprietaria del bar, di nazionalità cinese, è stata colpita al volto con un pugno, che le ha causato una prognosi di 10 giorni.

All’arrivo dei soccorsi è successo l’impensabile: i due giovani, decisamente agitati, secondo il racconto dei carabinieri, hanno tentato di entrare all’interno dell’ambulanza ma sono stati immediatamente bloccati dai militari, che  nel frattempo erano intervenuti. I due sono stati quindi accompagnati in caserma e denunciati per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento ma la loro posizione potrebbe aggravarsi se la donna sporgerà querela nei loro confronti.

Le indagini, fanno sapere dall’Arma, proseguono per chiarire la dinamica dei fatti.