La Lega sfonda in tutto il Piemonte e la provincia di Alessandria non fa eccezione. Con la coalizione di centrodestra che supera il 45% a livello regionale e provinciale. Il partito di Salvini arriva a un risultato intorno al 25%, diventando, insieme al Movimento 5 Stelle il motore trainante dell’alessandrino. Crolla il Partito Democratico che scende sotto il 20% (arrivando sul 18% per la Camera e addirittura sul 15% al Senato).

In linea con il dato nazionale il risultato di Liberi e Uguali, un flop anch’esso che, però resta intorno al fatidico 3%. Fra i partiti “altri” ed emergenti CasaPound ha un dato migliore rispetto a quello nazionale, mentre Potere al Popolo patisce, a riprova di una crisi evidente delle forze di sinistra nella provincia.

Di seguito i dati di alcuni comuni che hanno completato lo scrutinio sia alla Camera che al Senato (vengono riportati i dati dei partiti che hanno raggiunto almeno l’1% in una delle due camere).

Dati in continuo aggiornamento