Polizia municipale, due turni in più per migliorare la sicurezza

Approvato il progetto di potenziamento dei servizi di controllo dei vigili

0
246
polizia municipale di Tortona
La polizia municipale di Tortona
La giunta comunale di Tortona ha approvato il progetto di potenziamento dei servizi di controllo della polizia locale per il miglioramento della sicurezza urbana e stradale, che sarà finanziato in buona parte con i proventi delle multe elevate per violazione del codice della strada.
Negli ultimi anni il Corpo di polizia municipale ha visto sempre più ridursi il numero degli operatori: attualmente l’organico a disposizione del comandante Orazio Distefano conta 20 unità che con notevoli sforzi riesce a garantire i compiti ordinari.
“Durante l’orario di servizio dalle 7,30 alle 19,30 – dice l’assessore alla Sicurezza, Luigi Bonettila municipale rileva la quasi totalità degli incidenti stradali che si verificano nel territorio comunale e, nell’ultimo anno e mezzo, è stata chiamata ad effettuare i controlli per il rispetto della normativa anti Covid, sempre in evoluzione.  Proprio la gestione dell’emergenza sanitaria ha fatto emergere nuove necessità che richiedono una maggiore presenza sul territorio degli operatori di Polizia Locale in ausilio alle altre forze dell’ordine”.
Da qui il nuovo progetto che prevede l’integrazione dei servizi serali, già effettuati a settimane alterne il venerdì e il sabato, in modo da garantire la presenza degli operatori durante le sere in cui vengono organizzati in città eventi di intrattenimento nel periodo tra giugno e settembre, che possa poi proseguire sino alla fine dell’anno.
Al tempo stesso il progetto si propone di garantire un maggiore controllo da parte degli operatori durante il servizio di spazzamento meccanizzato delle strade.
Il progetto consiste quindi nell’istituzione di turni con 2 operatori dalle 6 alle 7,30 dei giorni feriali e dalle 20 alle 24 nelle giornate di venerdì, sabato e domenica con 3 operatori impegnati ed è finanziato per 10 mila euro con le entrate derivanti dalle violazioni del codice della strada e per 5 mila euro con risorse messe appositamente a disposizione dall’amministrazione comunale.
Intanto è prevista una nuova procedura per l’assunzione di agenti di polizia municipale in autunno, dopo quello svolto nelle scorse settimane: “Sono stati selezionati tre nuovi agenti – spiega  l’assessore Bonetti – che prenderanno servizio a settembre, un numero che però non soddisfa il nostro fabbisogno, per questo motivo l’iter riprenderà prima con le domande di mobilità e poi predisponendo un nuovo concorso. Spero entro la fine dell’anno di avere a disposizione altri tre vigili e un dipendente di categoria D (che corrisponde al ruolo di commissario). Intanto devo ringraziare il comandante e il personale attualmente in servizio che con le risorse a disposizione sta facendo il massimo per garantire lo svolgimento dei loro compiti”.