Amaro rientro sulla pista per l’Hockey Club Monleale Sportleale che era chiamato alla dura prova esterna sulla pista di Milano contro i campioni d’Italia del Quanta Club. I ragazzi di coach Zagni non riescono a scalfire la difesa solida dei rossoblù che vanno in vantaggio dopo neanche sessanta secondi con Ronco, seguito dal capitano milanese Banchero.

La partenza decisa dei milanesi travolge i tortonesi che non riescono mai a dare l’impressione di poter combattere per restare in partita. D’altra parte Milano non sbaglia un colpo e Ronco si ripete al 9° per il 3-0 che chiude la prima parte di gara. Nella ripresa i lombardi non smettono di attaccare mentre Monleale fatica molto, troppo e allora Lettera e Barsanti trovano anche le reti che conducono al 5-0. Fondamentale nel finale il power play che consente ancora a Banchero e a Delfino di rimpinguare le casse di Milano. L’ultimo squillo di Ferrari completa la disfatta biancoarancioblù.

Serata da dimenticare per la difesa monlealese

Serata nera quindi per i colori monlealesi che per quanto partisse sfavorita contro la corazzata milanese, forse sia entrata in campo con qualche timore di troppo e si sia fatta sopraffare da un gruppo ben rodato ed abituato a vincere. Ora la squadra di Zagni dovrà resettare tutto e tornare ad allenarsi in vista della gara casalinga di sabato 18 novembre contro il Cittadella.