Istituto Oneto Novi Ligure

Tornerà presto a rivivere, anche se in una forma non più didattica ma comunque a sfondo sociale, lo storico istituto Oneto, chiuso l’anno scorso in seguito alla razionalizzazione delle scuole cittadine.

I bambini della scuola elementare furono infatti trasferiti nel nuovo plesso Martiri della Benedicta di via Rattazzi.

Il Comune ha emesso il bando per una manifestazione d’interesse, riferito a una parte della struttura, invitando i vari soggetti interessati al suo recupero ad esprimere le proprie idee presentando la domanda richiesta scaricabile dal sito comunale. La superficie lorda destinata a questa locazione è di circa 400 metri quadrati situati al piano terreno che hanno visto recenti interventi di ristrutturazione. Si tratta quindi di una superficie perfettamente in grado di ospitare enti ed associazioni non a fini di lucro, con determinate caratteristiche suggerite dal Comune. Si tratta di 3 aule, 3 servizi igienici, un locale polifunzionale (quest’ultimo di 103 metri quadri) oltre a parti esterne per attività ludico – ricreative. Nei locali dell’ex Oneto, si dovranno quindi svolgere attività, dibattiti o laboratori di interesse generale. Il tutto dovrà essere legato al mondo dell’infanzia, sulla base di un progetto annuale che in seguito sarà riesaminato dall’amministrazione comunale. Il canone stabilito è di 700 euro mensili, Iva esclusa. Non sono quindi comprese in questo programma, quelle parti strutturali obsolete, situate ai piani superiori, che avevano determinato il trasferimento degli alunni e saranno oggetto di interventi futuri.