Chiusa per una settimana dalla questura la sala giochi 777 Videolotteria di via Mazzini, a Novi Ligure. Gli agenti hanno riscontrato violazioni amministrative e penali che hanno portato alla sospensione della licenza.

Nel locale, durante il controllo, non è risultata esposta al pubblico la tabella dei giochi proibiti come prevede la normativa e, inoltre, come spiegano dalla questura, nel locale non era presente la persona segnalato nella licenza rilasciata al titolare, bensì’ un altro connazionale che esercitava, a suo dire, le medesime funzioni ma senza averne alcun titolo. Una prescrizione necessaria, sostiene la questura, per non ammettere al gioco i minori degli anni 18. Il titolare è stato quindi denunciato e l’attività stata sospesa per sette giorni.