Sale. L’incendio di via Sineo, non ha creato problemi all’aria

0
170

Nessuna preoccupazione per l’aria di Sale, il paese del tortonese dove questa mattina verso le 10.30 è andato a fuoco un’ala dell’azienda Montaggi & Impianti,  situata in via Sineo, interessando un silos aspiratore per il recupero delle polveri di lavorazione del poliuretano. Pare che la causa sia dovuta ad un’anomalia che si è verificata all’interno della canna fumaria. Nell’aria si è sprigionata una nube nera, oltre a un odore nauseabondo, che ha allarmato la popolazione.  L’intervento immediato di ben tre squadre dei vigili del fuoco delle stazioni di Alessandria e Tortona, che in breve tempo, un’ora circa,  sono riusciti a spegnere le fiamme, ha riportato la situazione pressochè nella normalità, come hanno determinato le analisi dell’aria effettuate dal l’Arpa di Alessandria escludendo così  la presenza di inquinanti.

Precauzionalmente, in attesa dei risultati dei rilievi dell’Arpa,  la Protezione civile, intervenuta sul posto insieme al  sindaco Andrea Pistone e alla polizia locale, ha consigliato la popolazione di rimanere in casa con le finestre chiuse.