Serravalle Scrivia. Provoca un incidente e poi fugge

0
549

Ha tamponato violentemente un veicolo che si era fermato per dare la precedenza, si è poi allontanata senza preoccuparsi delle condizioni degli occupanti dell’auto collisa e naturalmente senza nemmeno fornire i dati necessari utili al risarcimento del danno provocato.

Il fatto si è verificato venerdì 22 gennaio a Serravalle Scrivia, alla rotonda Bartali nei pressi del Centro Commerciale Outlet.

Fortunatamente, a parte lo spavento, nessuno dei coinvolti ha riportato lesioni nell’impatto e gli occupanti il veicolo tamponato hanno potuto  tornate nella loro casa a  Sezzadio.

“Purtroppo si deve rilevare che la fenomenologia è in crescita – spiegano dal Comando della Polizia Locale –  e le forze di polizia tutte, per contrastare queste condotte, si sono specializzate nella ricerca e nell’individuazione dei soggetti che dopo l’incidente tentano di sottrarsi alle loro responsabilità: nella circostanza le accurate e complesse indagini svolte dal personale della polizia municipale, con la collaborazione della municipale di Novi Ligure, hanno infine permesso di accertare che l’incidente era stato provocato da una donna, una 39enne italiana residente in quella città”.

Una volta individuata l’autrice dell’incidente la stessa, posta di fronte all’evidenza dei fatti ha ammesso di essere la responsabile, giustificandosi con il fatto di essere stata colta dal panico e di essersi allontanata perché in preda allo spavento.

“Si deve ricordare – concludono – che tale comportamento comporta , oltre al pagamento di una pesante sanzione pecuniaria ( da € 302 a € 1.208) ,anche la sospensione della patente di guida da quindici giorni a due mesi ed inoltre la decurtazione di 10 punti dal bonus assegnato ad ogni titolare di patente di guida”.