Serravalle: tutta colpa del navigatore. Un camion s’incastra tra le case di una via senza sbocco

0
3153

Non è la prima volta che noi poveri automobilisti vieniamo ingannati dal navigatore satellitare seguendo le indicazioni, ma finchè capita in auto, poco male, al massimo si perde qualche minuto, ma se si è a bordo di un camion, la sinfonia cambia.

E’ quello che è capitato a un autista di una ditta di Casale Monferrato, che avrebbe dovuto consegnare del cemento ad una azienda di Stazzano. Il trasportatore martedì pomeriggio  proprio per seguire il micidiale congegno si è incastrato  con il camion in una strada senza via d’uscita nel centro di Serravalle Scrivia.

L’autista  si è accorto pressoché subito dopo aver imboccato via Dante, di essere in direzione sbagliata, ma a quel punto era già troppo tardi perché il grosso mezzo era incastrato tra le case

Per liberare il camion è stato richiesto l’intervento di un carrogru, ma senza successo, considerati gli oltre 400 quintali di peso della cisterna piena di cemento. A quel punto l’unica soluzione possibile è stata  travasare il contenuto della cisterna  su un altro camion e, una volta svuotata è stata staccata dalla motrice e, con l’aiuto di diversi uomini accorsi in soccorso, è stata  rimossa dall’incastro e finalmente il mezzo è stato liberato.

I danni provocati dal mezzo sono in via di quantificazione, ma sono stati danneggiati muretti di cinta delle abitazioni del luogo e è stato provocato un cedimento della sede stradale a causa del peso del veicolo e del materiale trasportato.

Sul posto è intervenuta la polizia municipale che ha seguito le varie operazioni, iniziate nel tardo pomeriggio e terminate intorno alle 22