Consueta settimana di gara per l’Atletica Novese iniziata mercoledì con una presenza massiva al 41° Giro del Centro Storico di Arquata Scrivia, che ha radunato qualcosa come 76 biancocelesti su 306 totali.  Inizio brillante per la società novese che raccoglie un quarto posto femminile di Ilaria Bergaglio e altrettante vittorie di categoria con Maria Luisa Marchese, Antonella Castello, Gianfranco Poggi e Camillo Pavese, a cui seguono ben 9 podi di categoria. Ottima la prova di Mattia Biancucci che è decimo assoluto.

Dalla presenza in massa a quella in solitaria passano due giorni con Andrea Scaglia che ha preso parte alla “Su e giù per le vigne” a Pontestura su un percorso molto tecnico anche se solo di 6 km. Da qui inizia il vero fine settimana biancoceleste con la “Mezz’ora all’alba di Laigueglia” che richiama sempre molti podisti sul lungomare fra appunto Laigueglia ed Alassio per 10 km mentre il sole sorge sulle teste dei corridori. In gara c’era anche Massimo Dalle Crode che termina ottimo 67° su 380 partecipanti.

Più in alto, a Rossiglione si correva invece la StraBerlino gara sui 6 km che premia Armando Greco che sale sul podio di categoria, così come Maurizio Traverso e Andrea Molinari. Antonio Gioffré è invece terzo negli over 70.

Domenica poi è stata la volta di un doppio, importante e difficile appuntamento con la “Corri coi Lupi” di Lunassi un trail diviso in un percorso da 21 km e una non competitiva da 9 km. 22^ posizione per Sandro Trezza, e piazzamenti onorevoli per Fulvio Giacobbe e Giuseppe Perrotta. Nella distanza breve ipotetico terzo Alessandro Risso, accompagnato in gara da Andrea Bertana, Paolo Tinelli e Patrizia Zanellato. 

Nel pomeriggio gara complicata alla StraTrisobbio con il diluvio che ha contraddistinto una gara non facile che ha visto anche un problema sul tracciato con alcuni atleti che hanno sbagliato strada causa l’assenza di qualche addetto. Ciò nonostante bel clima (anche se non a livello meteorologico) anche se sicuramente si ricorderà come una gara sfortunata. Nutrita la truppa novese con una ventina di atleti al traguardo.