Stasera concerto del trio acustico Harvest home Atmosfere gitane e West coast nelle “cantine” di Gavazzana

0
855

Gli “Harvest home”, nome evocativo per moltissimi appassionati che richiama le atmosfere in stile West coast alla Neil Young, si esibiranno questa sera, lunedì, alle 21,30 nelle cantine di Casa Sterpi, sede del club Gavazzana blues.

Sul palco un gruppo di polistrumentisti costituito da elementi che hanno compiuto le più disparate esperienze. Camilla Conti alla voce, chitarra, mandolino, bouzouki e banjo, Rimgali Paurait alla voce e al violoncello e Simone Bonanomi, mandolino, chitarra seconda voce, violino, bouzouki e banjo. Due italiani e una lituana, per anni hanno condiviso una grande passione per il suonare e il cantare insieme, fino a sentire il desiderio di concretizzare l’amore per la musica, condividendolo con un numero sempre maggiore di persone. Così, nel 2012, ha preso forma il trio Harvest home.

Difficile confinare la musica del gruppo in una tipologia ben delineata. I generi a cui si ispira, in termini di suono e per gli strumenti utilizzati, sono essenzialmente di impronta folk. Si possono infatti ritrovare elementi che guardano alle radici della musica anglo – americana, quindi compresi il blues e il country, con accenti di musica celtica. Dal sound del trio non mancano però doverose citazioni alla musica gitana, in particolare al Gipsy jazz alla Django Reinhardt e Stephane Grappelli. Elementi non facili da riscontrare in un ensemble ridotto, ma straordinariamente maturo e completo. Una personalizzazione che pur partendo da artisti contemporanei e del passato, comprende soprattutto brani originali. Questo singolare mix,  forma un variegato e insolito repertorio con cui hanno avuto occasione di esibirsi in tutta Italia, in Lituania, in diverse città europee e persino nel Texas.

Al momento gli Harvest home hanno all’attivo un album autoprodotto dal titolo omonimo, pubblicato nel 2014, ma in questo periodo sono in sala di registrazione per il secondo Cd che sarà disponibile  prima dell’estate.

Il prossimo concerto previsto nel cartellone del Gavazzana blues, il 6 marzo, segna un ritorno del jazz, con il trio del trombettista Felice Reggio. Prima dell’inizio delle serate, a ingresso libero, è possibile sottoscrivere la tessera di socio del circolo.