Tante iniziative nel programma 2020 del FAI – Fondo Ambiente Italiano

0
384
Nuova Delegazione FAI Tortona - Foto - 27-01-2018
La Delegazione FAI Tortona

Sarà un 2020 ricco di eventi quello del FAI di Tortona. Il programma dei primi sei mesi è stato reso noto in questi giorni.

“Siamo entrati in un anno nuovo ricco di eventi per il FAI – dice il capo delegazione, Piero Massiglia -: tante iniziative e tanti appuntamenti per fruire delle bellezze del nostro territorio e, in una visione più ampia, dell’arte e del paesaggio. Ho un sogno e una speranza: che insieme si riesca a fare rinascere la passione che un tempo incantava i viaggiatori stranieri che scendevano in Italia per ammirare le sue ricchezze culturali. È per questo che ancora oggi tanti indicano l’Italia come seconda patria di tutti i popoli. Con la nostra iscrizione al FAI abbiamo scelto la sfida e l’impegno per salvaguardare il paesaggio, l’ambiente, l’arte e la cultura e tutelare i tanti angoli meravigliosi del nostro Paese. Spero che la nostra Delegazione e il suo programma possano irrobustire e rafforzare questa passione in tutti noi. Grazie ancora una volta per il sostegno che continuate ad offrire alla nostra Delegazione, contribuendo in maniera determinante attraverso la vostra generosità e la vostra partecipazione alla sua attività e al suo impegno.”

GENNAIO

Domenica 19. Spettacolo di figura nella città di Peppino Sarina “Peter Pan” del Teatrino dell’Erba Matta (Savona), con attore e pupazzi, tratto dall’omonima storia di J.M. Barrie. Tortona, Teatro Civico, Via Ammiraglio Mirabello 3, ore 16,30.

FEBBRAIO

Domenica 9. “il Divisionismo”: nuovi percorsi e nuovi ospiti. Visita alla Pinacoteca della Fondazione C.R. Tortona, arricchita di nuove acquisizioni e di un nuovo allestimento. Tortona, Pinacoteca il Divisionismo , corso Leoniero 2, ore 16,30.

MARZO

Domenica 15. Visita della mostra MUM a ricordo di Louise Beckinsale. Il percorso espositivo sarà accompagnato dal delegato FAI Paolo Lesino e da Cristiana Cattaneo. Tortona, Palazzo Guidobono, Piazza Arzano, ore 16.

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22. Giornate FAI di Primavera. Sarà aperto, con visita guidata, un bene di interesse storico a Tortona. Venerdì 20 ore 10/12 (visita riservata alle scuole); sabato 21 ore 15/18; domenica 22 ore 10/12 – 15/18.

APRILE

Domenica 19. Giardini e città di mare. Viaggio nel Ponente Ligure alla scoperta di Villa La Pergola ad Alassio e della città di Albenga. La Villa è circondata da un parco, restaurato dall’architetto Paolo Pejrone, che si estende su una superficie di 22.000 mq ed è celebre per la ricchezza della sua flora mediterranea ed esotica sempreverde: pini marittimi, carrubi, ulivi, mandorli, cipressi, cedri del Libano, lecci ed una sorprendente collezione di agrumi. Dopo il pranzo, visita guidata di Albenga, città dal passato ricco di archeologia e di storia. Ritrovo a Tortona. Ore 7.30: Tortona, partenza dalla stazione autolinee; ore 11: visita guidata alla villa e al parco; ore 13: pranzo; ore 15: visita di Albenga; ore 17: partenza per il rientro.

MAGGIO

Domenica 17. Biella, una villa e un palazzo. Viaggio alla scoperta di un bene FAI di recente acquisizione: Villa Flecchia Pirol, donata al FAI da Piero e Franca Enrico nel 2011. Costruita in una posizione spettacolare che domina il Canavese custodisce una preziosa collezione di oltre 60 dipinti realizzati fra Ottocento e Novecento, dove il paesaggio e l’incanto della montagna che si scorgono dalle finestre riecheggiano nei quadri di raffinati artisti. Dopo il pranzo, visita a Palazzo La Marmora, una dimora storica del XVI secolo. Il Palazzo, in quanto appartiene da sempre alla stessa famiglia e ne conserva le testimonianze di otto secoli di storia, è un prezioso esempio di Casa Museo. Ritrovo a Tortona. Ore 7.30: Tortona, partenza dalla stazione autolinee; ore 10: visita guidata alla villa; ore 13: pranzo; ore 15: visita guidata del palazzo; ore 17: partenza per il rientro.

Domenica 24. Visita guidata alla mostra di Narciso Cassino, scultore originario della Lomellina noto a Tortona per aver creato uno dei simboli della città: la statua della Madonna della Guardia che domina il Santuario orionino. La mostra è allestita presso il Museo Diocesano. Tortona, Museo Diocesano, via Seminario 7, ore 17.

GIUGNO

Domenica 14. Scampagnata di inizio estate. Un pomeriggio dal sapore agreste alla cascina Fiamberta, una tenuta nella campagna tortonese dove si producono ortaggi e frutta. Tortona, Cascina Fiamberta, ore 17.

 

Per informazioni e iscrizioni:
e-mail: [email protected]
facebook: Delegazione FAI Tortona
instagram: delegazionefaitortona