Tenta una truffa ma gli va malissimo

0
1722
Carabinieri

Non ci si può più fidare neppure dei tesserini. Un uomo di 42 anni di Pavia ha truffato una donna di 69 anni, di Cassano Spinola, facendole firmare un contratto di fornitura di energia elettrica. L’uomo munito di un tesserino che riportava il logo di una nota azienda  con la quale la donna aveva già stipulato il contratto, le ha spiegato di dover controllare le bollette della luce. La fase successiva è stato proporre un nuovo contratto, a suo dire  più vantaggioso, ma senza specificare che avrebbe cambiato anche gestore, la donna ingenuamente ha accettato, ma al truffatore è andata male: quando è uscito dall’appartamento della signora, è salito sulla sua auto, una Ford Fiesta e ha iniziato a girare per il paese, probabilmente in cerca di altre persone da truffare.

I carabinieri di Cassano Spinola hanno notato quello strano individuo che si aggirava in modo sospetto, così lo hanno fermato.

Nella sua valigetta i militari hanno trovato il contratto fasullo, poco prima stipulato. L’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria e dovrà rispondere del reato di truffa.